Home Page
ASSOCIATI A SNAG

Ultime notizie

Home / news

Anche a Padova certificati in edicola

29 Novembre 2021

Dopo Venezia e Verona, i certificati anagrafici arrivano in edicola anche a Padova. Il 18 novembre scorso, l’assessora ai servizi demografici Francesca Benciolini e l’assessore alle attività produttive Antonio Bressa hanno simbolicamente scaricato il primo certificato presso una rivendita di giornali della città.

La possibilità della rete di vendita di svolgere servizi di anagrafe è arrivata a seguito della convenzione siglata dalle Organizzazioni Sindacali di categoria con il Comune. Per ora solo una manciata di edicole hanno attivato il servizio, altre dovrebbero aggiungersi nelle prossime settimane in quanto i punti vendita avranno tempo per tutto il 2022 per aderire al servizio.

Una comodità per i cittadini che possono accorciare i tempi di attesa per il ritiro dei certificati e possono contare su orari più comodi e ampi. Per avere la copia di un certificato è sufficiente esibire il proprio documento di riconoscimento ed il codice fiscale. L’edicolante stamperà il certificato in tempo reale, al costo di 2,50 euro. Sono disponibili solo i certificati di chi è residente nel Comune di Padova o di chi è residente all’estero ma iscritto all’Aire di Padova.

“È importante per noi che le edicole restino un punto di riferimento per i cittadini, nei quartieri ed anche grazie a questi nuovi servizi che vengono erogati potranno continuare a farlo. Ringrazio - ha aggiunto l’assessore alle attività produttive Antonio Bressa - le associazioni di categoria, gli edicolanti, oltre a tutti gli uffici comunali che si sono interessati al progetto, è stato un lavoro di squadra che sicuramente sarà apprezzato dai cittadini che in modo molto comodo potranno usufruire di questo nuovo servizio”.

Non tutti i cittadini sono attrezzati per scaricare documenti online. Per questo, ha affermato l’assessora ai servizi demografici Francesca Benciolini (nella foto in alto) “il servizio viene ampliato con la collaborazione delle edicole che hanno orari più lunghi degli uffici comunali, sono più diffuse all’interno del territorio e in questo modo possono diventare una estensione del nostro servizio nei territori dove aderiranno. Ringraziamo gli edicolanti per la partecipazione a questo progetto che per noi diventa un progetto di servizio esteso a tutta la città”.

Dal primo numero uscito nel 1881 fino alla trasformazione digitale dei nostri giorni. Un cammino lungo quasi un secolo e mezzo che ha visto Il ...
A fondare il quotidiano l’ADIGE fu Flaminio Piccoli, in seguito parlamentare e segretario della Dc. Il 15 novembre scorso si è svolta ...

SNAG - Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai
Via San Vito, 24 - 20123 Milano
Tel: 0286984413 - Fax: 0280298390
Email segreteria@snagnazionale.it

Seguici su: